Cerca

Ciliacell spray nasale 15 ml (Sinuclean)

20,13

CiliaCell Spray Nasale è un dispositivo medico unico e brevettato a base di Cucurbitacins B-D-I-E, testato per trattare specificamente Sinusiti e Rinosinusiti, sia in età pedriatica (Età 10+) che nell’adulto. 

CiliaCell è indicato per il trattamento di Sinusiti, Rinosinusiti e Otite Media Effusiva (OME), caratterizzate dalle più severe condizioni cliniche quali:
1) Edema della mucosa naso-sinusale
2) Riduzione o perdita della mobilità e motilità ciliare
3) Accumulo di secrezioni muco-purulente nel distretto naso-sinusale e nelle tube uditive.

CiliaCell, agendo specificamente sulle 3 condizioni cliniche delle Sinusiti e Otiti Medie Effusive, esplica le seguenti azioni sui sintomi:
➜ Riduce drasticamente il dolore facciale in corrispondenza dei seni paranasali (Algie cranio-facciali)
➜ Favorisce la totale espulsione del Muco-pus che ristagna in tutto il distretto naso-sinusale e nelle tube uditive (Fosse nasali, osti dei seni paranasali, seni paranasali e tube uditive)
➜ Ripristina la normale respirazione e la ventilazione dei seni paranasali
➜ Induce la regressione del malessere generale (se presente) e di tutti i sintomi correlati alle 3 condizioni cliniche della Sinusite e Otite Media Effusiva sopra indicate.

Guarda l'efficacia del trattamento di CiliaCell

Scorri a destra o sinistra e verifica tu stesso l’efficacia del trattamento con CiliaCell.
Prima del trattamento è presente visibilmente il Muco-Pus
mentre una volta effettuato il trattamento la Tac mostra una pulizia completa dell’area. 

Prima del trattamento con CiliaCell
Dopo il trattamento con CiliaCell

Guarda l'efficacia del trattamento di CiliaCell

Scorri a destra o sinistra e verifica tu stesso l’efficacia del trattamento con CiliaCell.
Prima del trattamento è presente visibilmente il Muco-Pus
mentre una volta effettuato il trattamento la Tac mostra una pulizia completa dell’area. 

Prima del trattamento con CiliaCell
Dopo il trattamento con CiliaCell

La Sinusite è un’infiammazione della mucosa respiratoria che interessa non solo il naso ma anche gli osti dei seni paranasali e gli stessi seni paranasali, accompagnata o meno da un processo infettivo.

Le caratterizzazioni cliniche più importanti e i sintomi correlati della sinusite sono:

Edema della mucosa rino-sinusale ➜ Sintomi:

• Algie Cranio-facciali (dolore in corrispondenza delle guance, intorno agli occhi dalla parte del naso, sopra le arcate sopraccigliari, alla fronte o alla nuca)
• Difficoltà a respirare da una o entrambe le narici
• Difficoltà a concentrarsi e Malessere generale

Riduzione o blocco della mobilità e motilità ciliare ➜ Sintomi:

• Difficoltà ad evacuare muco-pus ristagnante nelle fosse nasali, negli osti e nei seni paranasali
• Forte congestione e oppressione nasale

Accumulo di secrezioni muco-purulente nel distretto rino-sinusale e nelle tube uditive ➜ Sintomi:

• Scolo di muco purulento di colore giallo o verdastro dal naso o in gola (molto viscoso, colloso, maleodorante)
• Anosmia (perdita della capacità di sentire gli odori)
• Febbre

Ciliacell è l’unico prodotto specifico per curare efficacemente le Sinusitiperché a differenza di tutti gli altri prodotti esplica la sua azione in tutti i distretti dell’apparato respiratorio superiore (naso, osti dei seni paranasali e seni paranasali).

L’azione terapeutica di CiliaCell esplicandosi in tutti i distretti dell’apparato respiratorio superiore, agisce efficacemente sulle manifestazioni cliniche sopra indicate, ossia:

  1. Riduce l’Edema della mucosa naso-sinusale (Decongestiona le fosse nasali, gli osti dei seni paranasali e sopratutto i seni paranasali) ➜ Riduce drasticamente il dolore facciale
  2. Ripristina la normale mobilità e motilità ciliare ➜ Ripristino del sistema di evacuazione del muco-pus
  3. Elimina l’accumulo di secrezioni muco-purulente nel distretto naso-sinusale e nelle tube uditive ➜ Allontanamento dei batteri e virus patogeni responsabili di infezioni

L’efficacia di guarigione clinica dimostrata è superiore al 90%.

Ciliacell spray nasale 15 ml

Destinazione d’uso: Soluzione non sterile indicata nelle patologie naso-sinusali e loro complicazioni (rino-sinusiti acute, rino-sinusiti purulente croniche, poliposi naso-sinusali, rinopatie allergiche, rinusiti micotiche, otiti medie secretive) caratterizzate da: edema della mucosa naso-sinusale, alterazione della pneumatizzazione dei seni paranasali, riduzione o perdita della mobilità e motilità ciliare, accumulo di secrezioni muco-purulente nel distretto naso-sinusale e nelle tube uditive.

Composizione:

Ciliacell Spray nasale contiene:

  • Sostanze funzionali: Cucurbitacine B-D-I-E 50μg/ml estratte da Ecballium Elaterium
  • Eccipienti: Acqua depurata, Aroma di Menta, Paraossibenzoato di Metile, Paraossibenzoato di Propile, Tampone Fosfato, Polisorbato 80

Meccanismo d’azione:

La soluzione contenente Cucurbitacine B-D-I-E, somministrata in micro gocce nelle narici mediante spray nasale, produce un’azione alla superficie dell’epitelio della mucosa che provoca un’alterazione elettrolitica e osmotica, alla quale fa seguito un processo fisiologico di espulsione delle secrezioni muco-purulente presenti nel distretto nasosinusale e nelle tube uditive, il ripristino della mobilità e motilità ciliare, la riduzione dell’edema della mucosa naso-sinusale, il ripristino della pneumatizzazione dei seni paranasali, la riduzione della dimensione di polipi naso-sinusali.

Dose, modo e frequenza di somministrazione:

Bambini e adulti (età > 10 anni)

Effettuare 2 erogazioni spray per narice 2 volte al giorno (mattina e sera), per 7 giorni consecutivi. Il trattamento può essere prolungato fino a 14 giorni o ripetuto dopo 6-7 giorni dal primo (in dipendenza della sintomatologia e dalle secrezioni mucopurulente presenti).
Per l’utilizzo del prodotto nelle patologie naso-sinusali croniche o nel post intervento chirurgico, si consiglia di ripetere il trattamento per almeno 2 cicli, intervallati da 6-7 giorni di non trattamento.

Interazioni con farmaci:

CiliaCell spray nasale, essendo limitato ad una azione meccanica e non sistemica, non interferisce con i farmaci propri della cura delle affezioni rinologiche.
CiliaCell spray nasale può essere associato ad antibiotici e corticosteroidi per uso inalatorio e sistemici.

Precauzioni:

Tutte le operazioni descritte devono essere effettuate con delicatezza, evitando di introdurre l’erogatore dello spray troppo in profondità nelle narici e mantenere la posizione eretta durante la somministrazione. Chiudere il flacone dopo ogni applicazione. Evitare di esporre il prodotto alla luce e conservare lontano da fonti di calore diretto.

Avvertenze:

Il prodotto non deve essere somministrato ai bambini di età inferiore a 10 anni e donne in gravidanza.
È sconsigliato l’uso di CiliaCell spray nasale in associazione con farmaci simpaticomimetici, in quanto può causare una diminuzione di efficacia del prodotto.
Si consiglia di smaltire il flacone del prodotto dopo l’ultima somministrazione del ciclo di trattamento e non utilizzare il prodotto residuo oltre due mesi dalla sua apertura.

Controindicazioni:

Ipersensibilità ad uno qualsiasi dei componenti di CiliaCell spray nasale.

Effetti indesiderati:

Le prove eseguite non hanno evidenziato particolari effetti indesiderati; raramente possono verificarsi lievi segni di irritazione e congestione della mucosa nasale, con temporanea sensazione di naso chiuso.
Altri rari effetti indesiderati possono essere la rinorrea e lieve irritazione delle fauci.
Il sovradosaggio del prodotto, frequente e continuato nel tempo, non mette in nessun caso a rischio la salute dell’utilizzatore, anche se fa aumentare le probabilità che si verifichino gli effetti indesiderati già descritti.
Raramente il sovradosaggio può determinare l’insorgenza di febbricola (solo per 3-4 ore).
Tuttavia si consiglia di riferire al medico o al farmacista l’eventuale insorgenza di effetti indesiderati.

Produzione:

NEVIA Biotech s.r.l. via Piedipastini 14, 83048 Montella  (AV) ltaly

FAQ – Domande frequenti CiliaCell

1) COSA DEVO SAPERE PRIMA DI UTILIZZARE CILIACELL?
  1. Ciliacell è un prodotto che agisce sulle tre caratterizzazioni cliniche-patologiche della sinusite (edema della mucosa naso-sinusale, riduzione o blocco della mobilità e motilità ciliare, accumulo di muco-pus nel distretto naso-sinusale e nelle tube uditive), vere cause della sintomatologia tipica della sinusite.
  2. Le sostanze funzionali di Ciliacell sono quattro biomolecole estratte da Ecballium Elaterium, ossia le Cucurbitacine B-D-I-E.
  3. L’azione terapeutica di Ciliacell e il suo meccanismo di azione non è paragonabile a nessuno dei farmaci, dispositivi medici o prodotti naturali utilizzati per trattare la sinusite. Ciliacell si differenzia da ogni altro prodotto farmaceutico utilizzato per trattare la sinusite in quanto esplica la sua azione non solo nel naso, ma su tutto l’epitelio respiratorio; quindi, anche negli osti (canaletti che collegano il naso ai seni paranasali) e nei seni paranasali, i quali rappresentano le reali parti anatomiche dell’apparato respiratorio interessate dalla sinusite.
  4. Ciliacell genera un effetto invisibile essenziale nel trattamento della sinusite, ossia il ripristino della clearance muco ciliare sull’intero epitelio respiratorio naso-sinusale (riattivazione della mobilità e motilità ciliare): infiammazioni frequenti e reiterate nel tempo della mucosa respiratoria, così come la presenza di muco denso e colloso, generano, infatti, la riduzione o l’arresto della mobilità e motilità ciliare, che impedisce, o quanto meno rende difficoltosa, l’evacuazione del medesimo muco-pus dal naso o dalla gola, con conseguenziale possibile propagazione dell’infezione.
  5. L’azione di Ciliacell è molto energica, quindi il suo effetto è ben visibile e può portare ad una intensificazione dei sintomi per alcuni giorni dopo la sua somministrazione, specialmente se la sinusite si è cronicizzata e ci si trova nella fase acuta. I sintomi che si possono evidenziare e/o intensificare sono i seguenti: sensazione di ostruzione e oppressione nasale; dolore (anche lancinante) in corrispondenza dei seni paranasali interessati; dolore intorno agli occhi e lacrimazione; dolore alle orecchie; rinorrea abbondante con starnutazione.
  6. Subito dopo la somministrazione di Ciliacell si può avvertire un leggero bruciore sulla mucosa nasale, ossia l’area del naso che entra in contatto col prodotto. In alcuni casi l’intensità del bruciore può essere più accentuata, questo dipende dalla presenza di lesioni della mucosa nasale originatesi da frequenti e reiterate infiammazioni della stessa mucosa. In ogni caso, il bruciore deve esaurirsi dopo pochi secondi, in alcuni casi dopo qualche minuto.
  7. L’effetto di Ciliacell è sempre visibile, anche in assenza di sinusite: questo si sostanzia nella evacuazione dal naso o dalla gola, di muco-pus di colore giallo-verdastro, bianco, o anche trasparente. L’evacuazione di muco trasparente evidenzia la fuoriuscita di liquidi contenuti nella mucosa naso-sinusale responsabili dell’edema; quindi, tale effetto evidenzia l’azione decongestionante di Ciliacell necessaria per ripristinare la pervietà delle vie di drenaggio del muco e l’ingresso dell’ossigeno nei seni paranasali. In molti casi, prima di evacuare il muco-pus di colore giallo-verdastro o bianco presente nei seni paranasali, per alcuni giorni si evacuerà solamente muco trasparente, questo è del tutto normale, anzi, necessario.
  8. Quando il muco-pus di colore giallo-verdastro o bianco inizia ad essere evacuato dal naso o dalla gola, è possibile che si verifichi irritazione della faringe, della laringe, del naso o anche del palato. Questa irritazione è dovuta alla presenza nel muco evacuato di batteri, funghi e virus, ma soprattutto di sostanze pro-infiammatorie e irritanti prodotte da alcune cellule presenti nella mucosa respiratoria quali mastcellule e Queste sostanze si accumulano nei seni paranasali durante i continui e reiterati processi infiammatori e infettivi a seguito dell’instaurarsi di una sinusite cronica, ma anche quando è presente una rinopatia allergica o una rinopatia non allergica cellulo-mediata.
  9. Ciliacell deve essere utilizzato quando si ha certezza di avere una sinusite o quando è presente la sintomatologia tipica della sinusite. Una indicazione della possibile diagnosi può essere formulata utilizzando l’applicazione multimediale OCHEMA di Nevia Biotech: https://neviabiotech.ch/diagnosi-online/

La valutazione dell’efficacia di Ciliacell deve essere effettuata dopo 24-48 ore dall’ultima somministrazione del prodotto a fine ciclo di trattamento (7-14 giorni). Una valutazione dell’efficacia prima del completamento del ciclo del trattamento è inappropriata e inattendibile.

2) Perché Ciliacell è il prodotto più indicato per curare una sinusite?
  1. Ciliacell è l’unico prodotto sul mercato capace di agire efficacemente sulle tre caratterizzazioni cliniche/patologiche della sinusite (edema della mucosa naso-sinusale; riduzione o blocco della mobilità e motilità ciliare; accumulo di muco-pus nel distretto rino-sinusale e nelle tube uditive), vere cause della sintomatologia tipica della sinusite.
  2. Ciliacell non agisce solo nel naso ma su tutto l’epitelio dell’apparato respiratorio superiore, quindi anche negli osti e nei seni paranasali, i quali rappresentano le reali parti anatomiche dell’apparato respiratorio interessate dalla sinusite.
3) Quando è indicato l’utilizzo di Ciliacell?
  1. Ciliacell è indicato quando si ha certezza di avere una sinusite o quando è presente la sintomatologia tipica della sinusite:
    • Scolo di muco dal naso o dalla gola di colore giallo, verdastro o bianco
    • Algie cranio-facciali (dolore facciale) in corrispondenza di uno o più seni paranasali
    • Anosmia (sensazione di non sentire gli odori)
    • Sanguinamento dal naso
    • Ostruzione e/o oppressione nasale
    • Esalazione dal naso di cattivi odori
    • Sensazione di orecchie ovattate
    • Disturbi del sonno
    • Malessere generale
    • I sintomi sopra indicati sono presenti da più di una settimana
  2. Una indicazione della possibile diagnosi può essere formulata utilizzando l’applicazione multimediale OCHEMA di Nevia Biotech: https://neviabiotech.ch/diagnosi-online/
4) Quando somministrare Ciliacell durante il giorno?
  1. È opportuno somministrare Ciliacell mattina e sera. Ciliacell può essere efficace anche con una somministrazione al giorno: in questo caso è preferibile somministrare il prodotto al mattino.
  2. Specialmente per la prima somministrazione, è consigliato di non effettuarla la sera.
  3. Per la somministrazione serale di Ciliacell è consigliato effettuarla almeno tre ore prima di andare a letto.
5) Qual è il modo più corretto per utilizzare Ciliacell?
  1. Ciliacell spray nasale va assunto in posizione eretta, avendo cura di non introdurre molto in profondità nelle narici l’erogatore spray.
  2. Erogare il prodotto dirigendo la punta dell’erogatore spray verso l’esterno del naso. Al riguardo si consiglia di somministrare il prodotto con la mano destra nella narice di sinistra e con la mano sinistra nella narice destra.
6) Cosa mi devo aspettare dopo che ho somministrato Ciliacell?
  1. L’azione di Ciliacell inizia ad essere visibile dopo circa due ore dalla somministrazione; in alcuni casi è necessario più tempo.
  2. Subito dopo la somministrazione è possibile che si verifichi starnutazione, se non eccessiva l’effetto è da considerarsi accettabile; ciononostante, nella normalità, in assenza di mucosa lesa, la starnutazione non si verifica o gli starnuti sono poco frequenti.
  3. Si può verificare secchezza delle labbra, in tal caso si consiglia di idratarsi bevendo acqua o altro liquido di gradimento.
  4. Dopo qualche ora dalla somministrazione si può avere una leggera febbre, se questa si esaurisce entro poche ore è del tutto normale.
  5. Dopo qualche ora dalla somministrazione si potrà avvertire muco che scende in gola, o evacuazione di muco dal naso (rinorrea): questo effetto è del tutto normale, anzi, rappresenta la chiara evidenza che il prodotto sta svolgendo la sua azione efficacemente.
  6. Dopo la somministrazione di Ciliacell si può avvertire una intensificazione dei sintomi tipici della sinusite: questo effetto è da considerarsi normale se i medesimi sintomi sono sopportabili e non si protraggono per più di 2-3 giorni.
7) Durante il trattamento con Ciliacell ho colpi di tosse: è normale?
  1. Qualche colpo di tosse durante il trattamento con Ciliacell è da considerarsi normale se questi sono sporadici o poco frequenti. Qualora i colpi di tosse dovessero essere frequenti, si consiglia di interrompere il trattamento.
8) Subito dopo la somministrazione di Ciliacell non percepisco nessun effetto: perché?
  1. L’effetto di Ciliacell inizia ad essere percepibile dopo circa due ore dalla somministrazione, in alcuni casi è necessario più tempo. Continuare a somministrare il prodotto secondo la posologia indicata nel foglietto illustrativo anche senza alcun effetto visibile; in ogni caso non aumentare il dosaggio, sia in termini di erogazione al giorno, che di erogazioni per narice.
9) Subito dopo la somministrazione di Ciliacell starnutisco frequentemente: è normale? Quando devo preoccuparmi?
  1. Starnutire dopo la somministrazione di ciliacell può essere normale se non molto frequente, in ogni caso, la starnutazione deve esaurirsi dopo 10-20 minuti. Di solito non si evidenzia starnutazione dopo la somministrazione, fatta eccezione per qualche starnuto sporadico.
  2. Durante il periodo di somministrazione di Ciliacell gli starnuti per evacuare il muco devono considerarsi normali, a meno che il muco evacuato non sia misto a sangue o non si verifichino vere e proprie perdite di sangue dal naso: in tal caso è necessario sospendere la somministrazione del prodotto e consultare un medico. Piccole striature di sangue nel muco evacuato sono da considerarsi normali se si verificano sporadicamente quando ci si soffia il naso.
  3. È opportuno sospendere il trattamento quando la starnutazione durante il periodo di trattamento è eccessiva, non si attenua col passare del tempo e non è correlata alla evacuazione del muco-pus.
10) Alcune ore dopo la somministrazione di Ciliacell avverto secchezza delle labbra in associazione o meno ad una disidratazione generale: è normale? Perché avviene?
  1. La secchezza delle labbra associata o meno ad una disidratazione generale può essere considerata normale; in tal caso idratarsi con acqua o altro liquido a piacimento.
  2. La secchezza si evidenzia proprio a seguito dell’azione di Ciliacell, in quanto agisce facendo evacuare liquidi dai tessuti.
11) Dopo la prima somministrazione di Ciliacell, entro quanto tempo devo aspettarmi di percepire il suo effetto?
  1. Gli effetti dell’azione di Ciliacell si evidenziano dopo circa 2-3 ore dopo la sua somministrazione.
  2. Gli effetti dell’azione di Ciliacell si protraggono per circa 24-36 ore dopo la somministrazione, ragione per cui, una sola somministrazione ogni 24 ore nella maggior parte dei casi risulta sufficiente.
  3. L’effetto di Ciliacell è sempre visibile, anche in assenza di sinusite, questo si sostanzia nella evacuazione, dal naso o dalla gola, di muco-pus di colore giallo-verdastro, bianco o anche trasparente. L’evacuazione di muco trasparente evidenzia la fuoriuscita di liquidi contenuti nella mucosa naso-sinusale responsabili dell’edema; quindi, tale effetto evidenzia l’azione decongestionante di Ciliacell, necessaria per ripristinare la pervietà delle vie di drenaggio del muco e l’ingresso dell’ossigeno nei seni paranasali. In molti casi, prima di evacuare il muco-pus di colore giallo-verdastro presente nei seni paranasali, per alcuni giorni si evacuerà solamente muco trasparente, questo è del tutto normale, anzi, necessario.
12) Entro le prime 12 ore dopo la somministrazione di Ciliacell ho una leggera febbre: è normale?
  1. Dopo la somministrazione di Ciliacell una leggera febbre (36,5-37,5 °C) può considerarsi normale se si esaurisce dopo qualche ora dal suo esordio, generalmente dopo 3-4 ore.
13) Dopo la somministrazione di Ciliacell, avverto intensificazione dei sintomi, in particolare l’algia cranio-facciale e l’evacuazione di muco pus dal naso o lo sento scendere in gola: è normale? Devo sospendere la somministrazione di Ciliacell?
  1. È possibile che dopo la somministrazione di Ciliacell si verifichi una intensificazione dei sintomi, in particolare l’algia cranio-facciale (dolore diffuso sul viso in corrispondenza dei seni paranasali o intorno agli occhi) e lacrimazione, in quanto gli osti dei seni paranasali potrebbero essere chiusi totalmente e non consentono l’entrata dell’aria nei seni paranasali. Non appena gli osti dei seni paranasali diventeranno nuovamente pervi, l’ossigeno entrerà nuovamente nei seni paranasali ristabilendo la loro normale pneumatizzazione, facendo scomparire velocemente il dolore e la lacrimazione: se ciò non si dovesse verificare entro 2-3 giorni dall’inizio del trattamento, o detti sintomi non sono facilmente tollerabili, è consigliato sospendere il trattamento e se del caso consultare un medico.
  2. È assolutamente normale che dopo la somministrazione di Ciliacell ci sia una intensificazione dell’evacuazione del muco (sia di colore giallo-verde, bianco, o anche trasparente): questo effetto evidenzia la chiara azione di Ciliacell. Il muco evacuato potrebbe essere maleodorante e di vari colori (dal giallo al verde o bianco), in alcuni casi si possono evidenziare nel muco evacuato pezzetti di muco solido o striature di sangue.
14) Dopo la somministrazione di Ciliacell, durante la notte quando mi stendo sul letto avverto muco che scende in gola: cosa posso fare?
  1. Dopo la somministrazione di Ciliacell è del tutto normale che in posizione distesa con pancia in alto il muco possa scendere in gola, per limitare tale fenomeno è consigliato stendersi sul fianco per consentire il deflusso del muco dalle narici del naso.
15) Sono passati più di tre giorni da quando ho iniziato la somministrazione di Ciliacell, ma non avverto nessun effetto tangibile, se non una forte rinorrea acquosa associata a starnuti e bruciore: devo sospendere il trattamento?
  1. Se si è certi di avere una sinusite con accumulo di secrezioni muco-purulente nel distretto naso-sinusale e/o nelle tube uditive e, i sintomi descritti sono tollerabili, continuare il trattamento secondo la posologia indicata nel foglietto illustrativo di Ciliacell;
  2. Durante il trattamento con Ciliacell, se si manifesta una rinorrea acquosa in associazione a starnuti e bruciore, è possibile che la sinusite infettiva sia associata ad una rinopatia allergica o una rinopatia non allergica cellulo-mediata: in tal caso, se i medesimi sintomi non sono tollerabili, è consigliato sospendere il trattamento;
  3. In presenza di sinusite infettiva con accumulo di secrezioni muco purulente nel distretto rino-sinusale e nelle tube uditive, la sola rinorrea acquosa con sporadici starnuti è propedeutica alla evacuazione del muco-pus: quindi continuare il trattamento secondo la posologia riportata nel foglietto illustrativo del prodotto.
  4.  
16) Durante il trattamento con Ciliacell avverto continui mal di testa: devo sospendere la somministrazione del prodotto?
  1. È possibile che durante il trattamento con Ciliacell si avverta mal di testa (dolore diffuso alle tempie o alla fronte alta): si deve sospendere la somministrazione del prodotto se il dolore è difficilmente tollerabile e non si esaurisce entro poche ore, di solito 3-4 ore.
  2.  
17) Durante il trattamento con Ciliacell mi sento spossato, quasi come influenzato, è normale?

 

  1. Sentirsi spossato durante il trattamento con Ciliacell deve considerarsi normale se le funzioni motorie e mentali non siano particolarmente invalidanti; contrariamente è necessario sospendere il trattamento. 
18) Posso somministrare una dose maggiore di Ciliacell rispetto a quanto riportato nel foglietto illustrativo?
  1. Non è assolutamente consigliato aumentare la dose di Ciliacell rispetto a quanto indicato nel foglietto illustrativo. Aumentare la dose del prodotto inevitabilmente darà origine ad un’intensificazione degli effetti indesiderati riportati nel foglietto illustrativo del prodotto o un’intensificazione della sintomatologia dolorosa tipica della sinusite.
  2. Non è necessario aumentare la dose del prodotto somministrata, in quanto Ciliacell esplica perfettamente i suoi effetti al dosaggio prescritto, anzi, il prodotto è efficace anche con una sola somministrazione al giorno.
  3.  
19) Come capisco che Ciliacell sta esplicando efficacemente la sua azione?
  1. L’effetto di Ciliacell è visibile dopo circa 2-3 ore dalla sua somministrazione. L’effetto più evidente è l’evacuazione del muco dal naso o dalla gola, in alcuni casi la secchezza delle labbra.
  2.  
  3. Erogare il prodotto dirigendo la punta dell’erogatore spray verso l’esterno del naso. Al riguardo si consiglia di somministrare il prodotto con la mano destra nella narice di sinistra e con la mano sinistra nella narice destra.
20) Mio figlio ha 10 anni: la posologia di Ciliacell è la stessa degli adulti?
  1. Dai dieci anni di età la posologia di Ciliacell è la stessa degli adulti; ciononostante è consigliato iniziare con una sola somministrazione per narice una volta al giorno, per poi aumentarla alla dose prescritta dopo 2-3 giorni se il prodotto è ben tollerato, contrariamente continuare a somministrare Ciliacell con il dosaggio iniziale.
  2.  
21) Per quanto tempo devo somministrare Ciliacell?
  1. Generalmente un ciclo di sette giorni di terapia è sufficiente per ripristinare le condizioni fisiologiche dell’apparato respiratorio superiore e far scomparire la sintomatologia dolorosa tipica della sinusite, se presente.
  2. In caso di sinusite cronica conclamata, persistente da diverso tempo (diversi anni), può essere necessario prolungare il trattamento per 14 giorni consecutivi. In ogni caso è consigliato fare un primo ciclo di trattamento di sette giorni, sospendere il trattamento per altri sette giorni, e poi ripetere il ciclo di trattamento per altri sette giorni.
  3. Dopo il primo trattamento con Ciliacell terminato con successo, ossia con la scomparsa dei sintomi tipici della sinusite, gli episodi di riacutizzazione della sinusite saranno molto meno frequenti: in tal caso basteranno poche applicazioni di Ciliacell per ristabilire le condizioni fisiologiche normali e far scomparire la sintomatologia (generalmente sono sufficienti 2-3 giorni di trattamento).
  4.  
22) Dopo il primo ciclo di trattamento, quanto tempo dopo posso usare nuovamente Ciliacell?
  1. Dopo il primo trattamento di sette giorni con Ciliacell, lo stesso trattamento può essere ripetuto dopo sette giorni di non trattamento.
  2. Dopo i primi due cicli di trattamento di sette giorni intervallati da sette giorni di non trattamento, un nuovo ciclo di terapia può essere effettuato dopo circa 15 giorni. Non è mai consigliato somministrare Ciliacell in maniera ininterrotta per un periodo superiore a 14 giorni consecutivi.
  3.  
23) Terminata l’assunzione di Ciliacell, ho ancora scolo di muco trasparente dal naso: è normale? Lo scolo di muco si esaurirà?
  1. Al termine del trattamento con Ciliacell, l’evacuazione di muco trasparente deve considerarsi normale se questa si esaurisce dopo 24-48 ore dall’ultima somministrazione.
  2.  
24) È consigliato utilizzare altri prodotti in associazione a Ciliacell per curare più efficacemente la mia sinusite?
  1. In presenza di sinusite con evidenza di algie cranio-facciali e accumulo di muco-pus nel distretto rinosinusale e nelle tube uditive, non è assolutamente necessario associare la somministrazione di altri medicamenti (anzi è sconsigliato), fatta eccezione in presenza di febbre: in tal caso potrebbe essere necessario la somministrazione di un antibiotico che dovrà essere prescritto da un medico.
25) Posso fare lavaggi nasali prima o dopo la somministrazione di Ciliacell?
  1. Utilizzando Ciliacell, i lavaggi nasali non sono assolutamente necessari, anzi, se effettuati dopo la somministrazione di Ciliacell potrebbero ridurne il suo effetto.
26) Ho una poliposi nasale, Ciliacell può essere utile?
  1. Ciliacell non è un prodotto specifico per curare la poliposi nasale, ciononostante Ciliacell ha dimostrato di ridurne il volume contribuendo a ripristinare la pervietà delle cavità naso-sinusali.
  2. Nella maggior parte dei casi la poliposi nasale è associata ad una rinopatia allergica o una rinopatia non allergica cellulo-mediata di fondo; quindi, è opportuno escludere la presenza di dette rinopatie con test specifici prima di utilizzare Ciliacell per trattare l’eventuale sinusite ad esse correlate.
27) Mi è stata diagnosticata una rinopatia non allergica cellulo-mediata (NARES, NARNE, NARMA, NARESMA): posso utilizzare Ciliacell per trattare queste rinopatie?
  1. Ciliacell non è un prodotto specifico per trattare le rinopatie cellulo-mediate; ciononostante, se sono associate ad una sinusite infettiva con accumulo di secrezioni muco-purulente nei seni paranasali, può essere utilizzato con cautela, in quanto, può produrre bruciore e irritazione: le rinopatie allergiche e le rinopatie non allergiche cellulo-mediate, col tempo generano un rimodellamento (lesione) della mucosa respiratoria, che può produrre bruciore e irritazione a seguito della somministrazione di Ciliacell.
28) Ho dolore all’orecchio: posso utilizzare Ciliacell per lenire il dolore?
  1. Ciliacell non è un antidolorifico, quindi non è indicato per trattare il dolore; ciononostante, se il dolore deriva da una otite media secretiva, ovvero la presenza di secrezione muco-purulenta nell’orecchio medio e nella tuba uditiva, Ciliacell è perfettamente indicato per far evacuare le medesime secrezioni.
  2. In caso di otite media secretiva con presenza di dolore all’orecchio, l’uso di Ciliacell potrebbe esacerbare il dolore nei primi giorni di trattamento: in tal caso è consigliato sospendere il trattamento e, se necessario, consultare un medico.
  3. L’uso di Cucurbitacine B-D-I-E (Ciliacell) nell’otite media secretiva è stato testato con uno specifico studio clinico in età pediatrica, il quale ha dimostrato un’efficacia superiore al 90% e un ottimo profilo di sicurezza. Lo studio clinico è stato pubblicato sulla rivista scientifica International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology.
Il prodotto è stato aggiunto al carrello